U20 Eccellenza: Cantù passa a Vado

Duro impatto nella gara d'esordio del campionato Under 20 Eccellenza per la pallacanestro Vado che ospita la Pallacanestro Cantù che schiera in gran parte il roster che già due anni fa sottoleva fù in grado di vincere il girone A superando per gli scontri diretti proprio l'allora Pool 2000 loano. La fisicità lombarda crea non poche difficoltà ai padroni di casa che devono attendere 5 minuti per segnare i primi due punti ma non cedono in difesa e con un parziale di 8-0 in tre minuti passano in vantaggio. La partita si mantiene in equilibrio sino a 2 minuti dalla fine del secondo periodo (24-25) quando Cantù chiude con un 5-0 con cui inizia progrssivamente a staccarsi. La differenza viene fatta soprattutto dalla difesa ospite che genera molti contropiedi con cui Cantù dilata lentamente ma progressivamente il vantaggio. Non tragga in inganno il risultato finale perchè si tratta di una buona gara per i padroni di casa che schierano gran parte del roster esordiente a questo livello o totalmente o come responsabilità con la naturale difficoltà a mantenere continuità su livelli di intensità ed attenzioni che peraltro a tratti hanno dimostrato di poter sostenere. Tra sette giorni si resta nelle mura amiche ospitando l'Alessandria con la quale sarà necessarrio far immediatamente tesoro dell'esperienza appena maturata.

Pallacanestro Vado - Pallacanestro Cantù 52-74 (12-15, 24-30, 37-50)

Pallacanestro Vado: Markus 12, Cognigni 5, Lentini 16, Olowu, Prezioso, Vallefuoco 2, Cerisola, Prato, Dzigal 6, Gueye, Brichetto, Zavaglio 11, Cavallaro. All. Prati Ass. Dagliano - Guarnieri

Pallacanestro Cantù: Tremolada 2, C. Zugno, Castelli 2, Fioravanti 11, Siberna 21, R. Zugno 12, Baparape 8, Ukaegbu, Cesana 13, Freri, Nwohuocha 5, Bugatti. All. Visciglia

design by Tzagi
Copyright 2013 PALLACANESTRO VADO Design by TZagi
Joomla Templates by Wordpress themes free