U13 Elite, secondo posto nel Trofeo Guidelli

U13Elite Trofeo GuidelliGli under 13 elite della Pallacanestro Vado durante il ponte del 1 maggio hanno partecipato al 35° Trofeo Guidelli ad Arezzo, piazzandosi al secondo posto (su dodici squadre), piazzamento che rende merito al gruppo che in questi mesi è cresciuto molto (e si parla non soltanto di chi è stato convocato ma anche degli atleti che costantemente partecipano agli allenamenti) e che ha affrontato l’impegno con grande determinazione.

Ma andiamo con ordine.


La Pallacanestro Vado nel girone di qualificazione incontra la buona squadra del Don Bosco Crocetta di Torino. I biancorossi partono non certo nel migliore dei modi, subendo ad inizio gara un parziale di 12 a 0; e infatti a fine primo quarto il tabellone recita 18 a 8 per Torino. Nel secondo quarto grazie ad una difesa attenta il risultato viene completamente ribaltato e il parziale termina 8 a 18 questa volta per Vado. Si ricomincia da capo! La seconda parte di gara è molto equilibrata e le due squadre rispondono punto su punto, ma i vadesi, con un finale di carattere, hanno la meglio, e la gara termina con il punteggio di 55 a 53 per Vado.

Pallacanestro Vado - Don Bosco Crocetta Torino 55-53

Vado: Vanzillotta, Serafini, Camperi, Recagno, Ottonello Gjepali, Tridondani 7, Caviglia, Giannone 8, Prostitis 2, Gallo 20, Trucco, Bellando 19, Cipollini 8.


Si affronta poi il Basket Perteole (Udine), che non impensierisce; la squadra vadese conduce per tutto l’incontro e vince con il risultato di 79 a 29 passando come prima nel proprio girone.

Pallacanestro Vado - Basket Perteole 79-29

Vado: Vanzillotta, Serafini, Camperi 8, Recagno 9, Ottonello 6, Gjepali 2, Tridondani 2, Caviglia 6, Giannone 14 Prostitis 4, Gallo 8, Trucco, Bellando 14, Cipollini 6.


Nel pomeriggio in semifinale si affronta la prima di un altro girone: il DBS Roma. I biancorossi partono subito forte e sfruttando Cipollini ancora "in bolla" piazzano un parziale di 16 punti che di fatto blinda il risultato finale. La gara termina con il risultato di 57 a 33.

Pallacanestro Vado - DBS Roma 57-33

Vado: Vanzillotta 2, Serafini, Camperi 5, Recagno 2, Ottonello, Gjepali, Tridondani 9, Caviglia 2, Giannone 4 Prostitis 2, Gallo 10, Trucco, Bellando 7, Cipollini 14.

Il 1 maggio finalissima al palasport Estra contro lo Sporting Portici.

Fin da subito la gara si annuncia difficile: la fisicità di alcuni avversari è - ad oggi - incontenibile soprattutto per il modo di giocare molto "maschio" di tutta la squadra. Inoltre il modo molto "colorito" dei giocatori di Portici di affrontare le scelte arbitrali, e i contatti, inibiscono i biancorossi (nonostante non capissero gli insulti e le imprecazioni a loro rivolte perché i napoletani utilizzavano il dialetto... ) che perdono concentrazione, e anche le conclusioni facili diventano difficili. Nonostante la prestazione non sia delle migliori i ragazzi liguri cercano di restare ancorati agli avversari e il tabellone ancora nel corso dell'ultimo quarto recita - 8, ma bisognerebbe essere più "sgamati" e non lo si è. La gara termina con il punteggio di 57 a 40.

Pallacanestro Vado - Sporting Portici 40-57

Vado: Vanzillotta, Serafini, Camperi 6, Recagno, Ottonello, Gjepali, Tridondani 7, Caviglia, Giannone 5, Prostitis, Gallo 8, Trucco, Bellando 2, Cipollini 12.


Il gruppo vadese ha dimostrato che i miglioramenti ci sono stati e questi - come sempre - devono essere punto di partenza e non di arrivo. Un ottimo secondo posto per un torneo con squadre con caratteristiche alle quali non siamo sicuramente abituati, ma come più volte detto l'importanza della partecipazione ai tornei sta proprio nell'affrontare avversari e situazioni diverse che fanno maturare dentro e fuori dal campo.

La terna arbitrale della finale - a gara conclusa - ha detto a noi allenatori di fare i complimenti ai nostri ragazzi per l'educazione e il modo di fare in campo. Credo che questa sia la vittoria più grande.

Quindi, "complimenti ragazzi"!

Silvia e Marco

design by Tzagi
Copyright 2013 PALLACANESTRO VADO Design by TZagi
Joomla Templates by Wordpress themes free