U18 Ecc, Vado resiste per tre quarti a Mestre

Non riesce alla Pallacanestro Vado l'impresa di ribaltare il pronostico al PalaTaliercio, ma per tre parziali la squadra biancorossa ha impegnato al massimo la capolista Venezia: la precisione dei tiratori veneti (13 triple) ha fatto la differenza, insieme agli infortuni subiti dai vadesi (e qualche errore di troppo).

Vado parte bene, restando in parità fino al 11-11 e controllando bene il temuto Miaschi; si lascia però spazio a Bobbo, Ugolini e Favaretto che colpiscono dall'arco, mentre Lo Piccolo deve abbandonare la partita per distorsione ad una caviglia. Nella seconda frazione gli ospiti restano in scia costringendo spesso Venezia al fallo, anche se con percentuali dalla lunetta da rivedere.

Alla ripresa del gioco Vado continua a lottare, arrivando fino al -3; poi però non riesce più a trovare la via del canestro, anche perchè Anaekwe deve uscire per diversi minuti per una ferita al sopracciglio. Nell'ultima frazione i vadesi sembrano in deficit di energie e concentrazione e ne approfittano i padroni di casa per prendere il largo e conquistare con merito e matematicamente il primo posto del girone.

Nel prossimo turno, giovedì 10 alle 19.45, Vado affronterà in casa Varese cercando di guadagnarsi sul campo del Pallone Geodetico la qualificazione.

Under 18 Eccellenza Piemonte – 2a fase interregionale - 8a giornata

Reyer Venezia - Azimut Pallacanestro Vado 76-54 (24-16; 37-31; 52-44)

Venezia: Candiotto 1; Miaschi 11; Bobbo 17; Biancotto; Franceschi; Battiston 11; Favaretto 14; Possamai 6; Serafini; Ugolini 9; Kiss 7. All. Turchetto

Vado: Jancic 8, Valsetti 5, Cito n.e., Pesce, Lo Piccolo 3, Marino n.e., Pintus 3, Brignolo 10, Anaekwe 15, Bertolotti, Tsetserukou 10. All. Costa.

Classifica Girone B: Reyer VE pt. 16, Varese 12; AZIMUT PALLACANESTRO VADO 8; Casale, Borgomanero, Brescia 4.

design by Tzagi
Copyright 2013 PALLACANESTRO VADO Design by TZagi
Joomla Templates by Wordpress themes free