U18 Ecc, Vado stoppata dalla Virtus Bologna ad una vittoria dalle Finali Nazionali

U18Ecc2aFase Vado VareseA una vittoria dalle finali nazionali, l’under 18 Eccellenza di Pallacanestro Vado si imbatte nella fortissima Virtus Bologna, squadra favorita almeno per il podio nazionale, e termina la sua ottima annata che, nel girone piemontese, prima l’ha vista qualificarsi per la seconda fase e poi conquistare il terzo posto utile per lo spareggio, nel girone interregionale con Lombardia e Veneto, unica “piemontese” a riuscirci, entrando così nelle prime 24 squadre italiane.

Nell’occasione, poco possono recriminare i biancorossi, sottoleva di un anno, nonostante il risultato suggerisca cose diverse (100-60), se non uno sfortunato accoppiamento e una condizione ridotta di Lo Piccolo e Pesce dopo gli infortuni. La Virtus è semplicemente una macchina da guerra per fisicità, qualità di gioco e altissime percentuali al tiro da tre punti (11 triple di squadra) che trasformano una partita già difficile in una impossibile.

Vado gioca bene e con orgoglio per più di metà gara con il punteggio che la punisce a cavallo della doppia cifra, cede fino al “ventello” nel terzo quarto e solo il “garbage time” e il giusto impiego dei ragazzi che hanno meno giocato nell’ultimo quarto dilata lo scarto oltremisura. Dall’ultimo atto l’insegnamento da trarre è che ogni allenamento va sfruttato per il miglioramento individuale in ogni minuto perché, quando poi il livello sale, bisogna avere quegli strumenti tecnici che si sono magari sottovalutati in precedenza, con le vittorie a celarne l’importanza.

Nella partita Anaekwe conferma anche a questi livelli i grandi progressi degli ultimi mesi, così come Pintus dopo un periodo di incertezze, apparso generoso come sempre ma anche migliorato nel gesto tecnico del tiro e nella conduzione. Con Brignolo ormai solido e sempre più consapevole ed equilibrato, gli ampi margini di miglioramento da esterno di Tsetserukou fanno sperare bene per il futuro soprattutto dopo la full immersion di due mesi di nazionale Under 18 a cui sarà sottoposto a partire dall’11 giugno in vista dei campionati d’Europa (Division B) della Bielorussia. Costante ed equilibratore Jancic, ancora disponibile per il prossimo anno scongiurato il pericolo delle nuove regole FIP sugli stranieri formati, la squadra potrà contare, almeno si spera, su Cito giocatore e non accompagnatore visto che tre infortuni di fila lo hanno estromesso dall’annata sportiva dal 2 novembre. La nuova regola dei 3 fuori quota 2000 apre scenari differenti, con Lo Piccolo e Valsetti ancora Under 18 e un posto libero che si proverà a riempire in estate.

Per l’annata un grande ringraziamento allo staff tecnico e in particolare un grazie a coach Marco Costa che, oltre a centrare il massimo degli obiettivi della stagione compresa la semifinale di serie C, ha portato conoscenze da senior ad una squadra Under 17 ed è pronto, dopo anni di formazione in casa Pool-Vado, a cimentarsi in altre realtà senior più “tradizionali”.

Si chiude qui il basket giocato ma l’estate è lunga per allenarsi in vista del prossimo raduno, fissato per tutti al 27 di agosto.

Buone vacanze a tutti.

Under 18 Eccellenza – Spareggio accesso finali nazionali – Gara unica – Piacenza, 31/05/2018

Virtus Bologna - Pallacanestro Vado 100-60

Virtus Bologna: Deri 7, Buffo 6, Giuliani 15, Salsini 7, Nanni 12, Jurkatamm 13, Venturoli 11, Camara 10, Bertuzzi 4, Oyeh 9, Cavallari 2, Chessari 4.

Pallacanestro Vado: Jancic 4, Valsetti 6, Cito ne, Gallo ne, Pesce 2, Bertolotti, Lo Piccolo 3, Pintus 10, Brignolo 7, Anaekwe 19, Tsetserukou 7, Festinese.

design by Tzagi
Copyright 2013 PALLACANESTRO VADO Design by TZagi
Joomla Templates by Wordpress themes free