C Silver, Vado sfiora la rimonta a Genova

Nella seconda partita del gironcino A playoff, la Pallacanestro Vado viene sconfitta in casa della capolista CUS Genova.

La trasferta non era cominciata nel migliore dei modi, con l'ingorgo che occupava tutta la zona genovese di Brignole e della Foce, e che ha costretto la squadra ad arrivare al Palacus solo dieci minuti prima dell'ora fissata per l'incontro; dopo un breve riscaldamento, i vadesi subiscono per tre quarti le iniziative dei più esperti genovesi, ma nell'ultimo quarto riescono a reagire andando vicino ad una clamorosa rimonta.

La cronaca: parte subito forte il CUS, mentre Vado sbaglia facili canestri da sotto e commette distrazioni in difesa; Brignolo mette a segno i primi punti vadesi, ma la fine del primo quarto vede i padroni di casa già avanti di 11 punti. Nel secondo parziale, con l'ingresso di Pesce, piccola reazione degli ospiti che approfittano delle rotazioni del CUS per ridurre lo svantaggio.

Alla ripresa del gioco il quintetto base genovese mette in grave difficoltà Vado; le triple di Bedini, Mangione e Dufour portano avanti il CUS di 20. Nell'ultimo parziale avviene l'imprevedibile: approfittando di un comprensibile rilassamento dei genovesi, gli ospiti si rifanno sotto: prima i canestri di Lo Piccolo e Anaekwe, poi le triple di Pelegi e Fazio portano Vado al meno 3 ad un minuto e mezzo dal termine; un fallo porta però Dufour in lunetta, mentre gli attacchi finali vadesi non vanno a segno.

Nel prossimo incontro la Pallacanestro Vado affronterà nuovamente in trasferta il Tigullio S. Margherita.

C Silver Liguria – 2a fase - 2a giornata

Cus Genova Basket - Azimut Pallacanestro Vado 71 - 64 (20-9; 35-27; 62-42)

CUS: Bianco; Vallefuoco N.; Dufour 27; Cassanello 2; Mangione 8; Bedini 19; Vallefuoco S. 2; Ferraro; Pampuro 7; Franconi; Zavaglio 7. All. Pansolin

VADO: Jancic; Lo Piccolo 11; Pelegi 12; Pesce 9; Cerisola 3; Fazio 6; Pintus 4; Brignolo 9; Tsetserukou 2; Anaekwe 8. All. Costa; Ass. Dagliano R. e S.

Arbitri: Pisaniello e Mammola

Classifica provvisoria Girone A: CUS GE pt. 14, PALL. VADO AZIMUT CONSULENZA 10; Tigullio* 6; Pegli* 0 (*partite in meno; oggi Pegli-Tigullio).

per gli appassionati di basket accorsi nel Pallone dei Giardini a mare di Vado e che sino alle 18.15 hanno atteso invano l'inizio della prima partita casalinga della Pallacanestro Vado contro gli spezzini del Follo, dopo l'esordio vittorioso di domenica scorsa a Sarzana.

Infatti il medico che segue abitualmente le partite in casa è rimasto bloccato nel traffico da un incidente; non appena avvisati, i dirigenti del Vado si sono attivati per trovare un sostituto, che però è giunto nel Pallone alle 18.18. Ma alle 18.15 in punto gli arbitri Medda e Zappa avevano applicato rigidamente il regolamento rientrando negli spogliatoi insieme alla squadra ospite; sicuramente il giudice sportivo darà partita persa alla società di casa.

La società Pallacanestro Vado si scusa con i propri tesserati e sostenitori, anche se ha fatto il possibile per la disputa dell'incontro; però la Federazione Pallacanestro, nel richiedere una tale rigidità nell'applicazione dei regolamenti, non facilita certamente la diffusione e la passione per il nostro bellissimo sport..

C Silver Liguria – 2a giornata

PALLACANESTRO VADO AZIMUT CONS – Follo Basket n.d. (prob. 0-20)

Arbitri: Medda e Zappa

Classifica: Tarros Spezia, Tigullio, Cus Genova pt. 4; Follo, PALLACANESTRO VADO AZIMUT CONS, Ospedaletti, Sarzana 2; Ardita Juventus, Aurora Chiavari, Pegli 0.
design by Tzagi
Copyright 2013 PALLACANESTRO VADO Design by TZagi
Joomla Templates by Wordpress themes free