U18F, APS cede contro Ororosa!

LOGO Amatori Pallacanestro SavonaAmatori torna da Bergamo con la prima sconfitta del campionato under 18 femminile . Le biancorosse vadesi soccombono con Ororosa Bergamo che a questo punto può considerarsi la bestia nera delle liguri .

Sono infatti 3 le sconfitte per le pappagalline contro la formazione orobica in altrettanti match tra interzona e finali nazionali .

Le ragazze del presidente Mazzieri non riescono a limitare l' attacco bergamasco e subiscono 69 punti che sono troppi per la qualità offensiva delle vadesi che riescono comunque a segnare 62 punti grazie ad una prestazione monstre di Poggio ( 24 e 25 rimbalzi) che tiene letteralmente a galla la barca biancorossa.

Purtroppo per vincere questo tipo di gara, soprattutto in trasferta, occorre una solidità che Amatori ha dimostrato solo a tratti .

Onore alle labroniche che hanno giocato una gara gagliarda e hanno alla fine vinto meritatamente .

La cronaca narra di un inizio di Amatori troppo morbido in difesa che permette a Pintossi & C di scavare il primo break della gara ( 13 a 6) . Amatori reagisce con 5 punti consecutivi di Paleari e chiude il primo quarto sotto 19 a 15 . Il secondo quarto è più equilibrato con le girls biancorosse che riescono a difendere meglio a cavallo della metà del tempino salvo ricadere in una sorta di torpore collettivo che consente alle rosa nero lombarde di chiudere il secondo periodo avanti di 5 36 a 31 .

Il terzo periodo è senz'altro il migliore in attacco per le biancorosse vadesi che segnano con continuità con una scatenata Poggio ( 14 nel solo terzo quarto ). Ma le liguri hanno il demerito di non capitalizzare troppo il momento positivo in attacco con delle difese troppo permissive che consentono a Ororosa di restare in scia della formazione del trio Dagliano / Faranna/ Cacace . Infatti si va all'ultimo riposo con le biancorosse ancora dietro ( 54 a 52 ).

L'ultimo quarto si gioca testa a testa tra le compagini a scambiarsi dei mini vantaggi . Amatori crolla a 1 e 45 dal termine quando sotto di 3 , dopo aver per una volta fatto una buona difesa, subisce una tripla di tabella allo scadere dei 24 secondi che di fatto chiude la gara a favore delle bergamasche .

Ora non c'è troppo tempo per leccarsi le ferite. Al geodetico Domenica arriva la corrazzata Marghera ( palla a due alle ore 18.30 ) che sta suggellando la propria superiorità . Pronostico chiuso ma le biancorosse hanno il dovere morale di giocare al massimo delle proprie possibilità per mantenere viva la fiammella della qualificazione all'interzona . Speriamo che la sconfitta di Lunedì non risulti alla fine troppo sanguinosa per la qualificazione alle finali nazionali.

OROROSA– SAVONA 69-62 ( 19-15; 36-31;54-52)

Ororosa:Agazzi 8, Maestroni 8, Testa, Laube 12, Luciano 4, Azzola, Peracchi 8, Torri 5, Rizzo 12, Pintossi 12, Mbengue. All. Stibiel/Villa M.

Amatori Savona : Zignego 7, Picasso, Pitzalis, Cambiaso 8, Paleari 14, Guidetti, Preci 2, Zappatore 5, Quercia C, Leonardini 2, Poggio 24. All : Dagliano R. Ass : Faranna V - Cacace G

design by Tzagi
Copyright 2013 PALLACANESTRO VADO - P.IVA e C.F. 01603080092 Design by TZagi
Joomla Templates by Wordpress themes free