U18 Eccellenza, vinto anche il derby di ritorno a Santa

IMG-20160113-WA0002

Vittoria soffertissima e molto importante per la Pallacanestro Vado sul parquet di Santa Margherita Ligure contro un tenace Tigullio, che prova a rimanere in partita fino alla fine tenendo i biancorossi sempre sulla corda.

L'inizio dei ponentini non è per nulla incoraggiante: una difesa troppo conservativa (per non dire passiva) consente ai tigullini di muovere senza ostacoli la palla sul perimetro per poi attaccare uno contro uno con esiti spesso per loro favorevoli, agevolati appunto dalla passività dei nostri che accompagnano in pratica gli avversari al canestro per concludere con facili appoggi.

Fa da contraltare a questo atteggiamento difensivo non produttivo il consueto (in queste situazioni di difficoltà) bombardamento di tiri da tre punti o comunque da fuori con risultati assai scarsi, certo favorito dalla difesa molto chiusa dei biancorossi di casa ma anche dal "braccino" che inizialmente ha sicuramente attanagliato i nostri, consci dell'importanza della posta in palio.

 

Dopo un paio di time out ed alcune rotazioni finalmente la difesa sale, si cominciano a vedere palle rubate e contropiedi che permettono di evitare la chiusissima difesa schierata ed attacchi al ferro fatti con la giusta decisione, unitamente all'applicazione del tagliafuori difensivo che all'inizio sembrava più un optional che un'assoluta necessità; questo permette di chiudere il secondo quarto in vantaggio e portare a nostro favore l'inerzia della partita.

Al rientro dopo l'intervallo lungo Vado prende un rassicurante vantaggio in doppia cifra (fino a 14 punti) continuando sul filone positivo del secondo quarto, salvo poi farsi rimontare fino al +4 con una serie di palle perse ed attacchi scriteriati: altro time out e giocando con un po' di senno si riesce a chiudere il quarto sul +9.

Nell'ultimo periodo i vadesi riescono, pur con qualche patema, a mantenere un vantaggio sempre intorno alla doppia cifra, riuscendo a portare a casa una vittoria fondamentale per poter continuare a sperare nella qualificazione alla seconda fase.

Tra i singoli da segnalare le ottime prove di Cerisola sia in attacco che in difesa (anche se dovrebbe andare con più decisione a rimbalzo), di Milosevic che riesce ad essere un po' più ordinato e disciplinato tatticamente potendo così metter in mostra il suo grande talento fisico e tecnico, e dei due più giovani tra i biancorossi in campo: Brignolo (classe 2001), che con la sua energia in difesa riesce a svegliare i compagni ed a trascinarli nel primo recupero importante del match, e Apuzzo (classe 2000) che entra nel momento decisivo del match difendendo con energia, riuscendo a giocare con un discreto controllo e realizzando sei punti importantissimi.

Prossima sfida giovedì 21 alle ore 19,45 al Geodetico contro Alba.

CAMPIONATO UNDER 18 ECCELLENZA PIEMONTE
5a giornata Ritorno

Tigullio Santa Margherita - Pallacanestro Vado 61-70 (17-15, 34-37, 46-55)

Tigullio: Caversazio 13, Gualandi, Diouf 9, Zolezzi 11, Tiraboschi 10, Vexina 13, Ricci, Cassanello, Croce, Ndiaye, Pittaluga 5 All. Macchiavello

Vado: Brichetto 2, Olowu 8, Vallefuoco 12, Cerisola 15, Milosevic 16, Mozzone 3, Crea, Brignolo 6, Apuzzo 6, Vukoja 2 All. Dagliano Ass. Costa-Pozzi

Classifica Under 18 Eccellenza Piemonte: Novara*, Moncalieri* 24; Casale Monferrato, Biella* 20; asd PALLACANESTRO VADO 14; D. Bosco Crocetta TO* 12; A.S. D.TIGULLIO SPORT TEAM 8; Auxilium TO* 6; Oleggio* 4; Olimpo Alba 2. *1 partita in meno.

(cliccare sulla foto sottostante per aprire l'album Flickr)

2015-2016 U18ecc Tigullio-Vado

design by Tzagi
Copyright 2013 PALLACANESTRO VADO - P.IVA e C.F. 01603080092 Design by TZagi
Joomla Templates by Wordpress themes free