U14Elite, Ultime gare del campionato in chiaroscuro

logo_horizz_smallGli under 14 elite nelle ultime settimane affrontano tra le mura casalinghe il Villaggio Chiavari; dopo un primo quarto sottotono aumentano il ritmo spronati da uno scatenato Giannone e vincono con il risultato di 83-54.

Nel turno infrasettimanale affrontano la Pallacanestro Busalla portando a casa un altro referto rosa con il risultato di 85-59. In questo ultima gara contro un difficile avversario i biancorossi giocano una buona partita con tanta energia. Da segnalare la buona prestazione di Caviglia sia in attacco che in difesa.

Pallacanestro Vado- Villaggio Chiavari 83-54

Cipollini 2, Recagno 2, Trucco 2, Fiammarelli 18 Minardi, Giannone 27, Caviglia 16, Prostitis, Gallo 8, Vernazza 6, Vanzillotta 2, Rapetto.

All Spanò. Ass. Gatto

(17-16; 24-12; 15-10; 27-16)

Pallacanestro Vado - Asd Busalla

Cipollini 14, Recagno, Ottonello 4, Fiammarelli 7, Tridondani 10, Caviglia 28, Giannone 10, Prostitis, Gallo 5, Vernazza 4, Vanzillotta 3, Rapetto.

All Spanò ass. Gatto

(19-11; 16-18; 30-20; 20-10)

Si arriva quindi alle ultime due gare della fase regolare, sfide entrambe impegnative: contro il Blue Sea e la Pallacanestro Alassio.

Ottenere i 4 punti avrebbe significato piazzarsi al quarto posto e quindi avere il fattore campo favorevole nei play off. Purtroppo ciò non accade complicando e non poco.. il prosieguo del campionato.

Nella gara a Chiavari i biancorossi partono forte con una attenta difesa sui fratelli Miaschi (autori di 48 punti a fine gara) difesa che però viene giudicata spesso "fallosa" dal giudizio arbitrale... Ed al quale giustamente bisognerebbe adeguarsi.. ma su questo aspetto caratteriale.. c è ancora molto da lavorare... visto che l' atteggiamento dei pappagallini è tutt'altro che positivo, passando dalla rassegnazione alla frustrazione e proprio quest' ultima sfocia negli ultimi 3 minuti di gioco, con le due squadre in pareggio, quando i vadesi prendono un antisportivo e poco dopo un tecnico che fa sedere in panchina Giannone per il suo quinto fallo e portano gli avversari ai tiri liberi (che non sbagliano...) e al possesso di palla.

Gli ultimi minuti di gioco premiano la capacità degli avversari di sfruttare al meglio le situazioni che si presentano e il Blu Sea vince meritatamente con il punteggio di 67 a 61.

Peccato.. perché la gara poteva e forse doveva ...essere giocata fino alla fine ad armi pari. Comunque qualsiasi scelta arbitrale, giusta e sbagliata che sia, non deve essere presa come pretesto x una sconfitta quando sono i numeri che la decretano! 50 tiri da sotto e 12 tiri liberi sbagliati parlano da soli!!!

Blu Sea Basket - Pallacanestro Vado 67-61

Fazio, Recagno, Ottonello 2, Fiammarelli 18, Tridondani 4, Caviglia 17, Giannone 2, Prostitis , Gallo 10, Vanzillotta 4, Cipollini 4. All Spanò ass. Gatto

(Parziali: 18-22; 19-13; 16-19; 14-7)

Nella gara casalinga contro la Pallacanestro Alassio, i biancorossi partono forte e giocano due ottimi quarti. Si va quindi al riposo lungo con il risultato di 26-21. Al rientro in campo i vadesi non trovano più la via del canestro, facendo scelte offensive che si addicono più ad una squadra 'aquilotti', sbattendo più e più volte contro la difesa di Alassio che sicuramente è una buona difesa, ma che deve essersi stupita degli attacchi "modello ariete". Senza contare che, probabilmente per le testate procuratesi in attacco, la difesa vadese barcolla e brancola nel buio.

Il parziale del terzo quarto parla chiaro 3 a 20.

C è poi una discreta reazione nell' ultimo quarto, ma i ragazzi di Alassio fanno la loro dignitosa gara e gestiscono il parziale positivo acquisito.

Di nuovo... Peccato! Ma probabilmente.. la squadra manca di "carattere", non sempre, ma troppo spesso quando è necessario dimostrarlo! Quindi meno parole di giustificazione in palestra e più fatti!

Pallacanestro Vado- Pallacanestro Alassio 42-52

Fazio 2, Recagno 2, Ottonello 4, Fiammarelli 9, Tridondani 2, Caviglia 10, Giannone 6, Prostitis, Gallo, Vernazza, Cipollini 7.

All Spanò ass. Gatto.

Parziali: 17-11; 9-10; 3-20; 13-11

Buona la prima di campionato per gli under 14 Elite, che da Imperia portano a casa un referto rosa ai danni dell'Olimpia Basket. 

 

Che la partita sarebbe stata difficile lo si sapeva, se non altro per la fisicità dei nostri avversari.

 

L'incontro è stato molto equilibrato per tutti i quattro tempi e solo a 3 min dalla fine, grazie a buone azioni offensive degli "ispirati" Giannone e Caviglia e grazie ad una attenta difesa, la Pallacanestro Vado riesce a portare a casa la vittoria con il risultato di 59 a 52.

 

Molti gli aspetti su cui migliorare, sicuramente una prova di carattere dei biancorossi contro avversari grintosi e determinati.

 

Under 14 Elite – 1a giornata

 

Olimpia Basket Taggia – Pallacanestro Vado 52 – 59 (9-11; 16-17; 16-14; 11-17)

 

Pallacanestro Vado: Fazio, Ottonello, Recagno 4, Trucco, Tridondani 12, Caviglia 20, Giannone 8, Gallo 13, Gjepali, Vanzillotta 2, Prostitis, Rapetto. All. Spanò S.. 1° Ass Gatto D.

 

Classifica: CUS GE, Busalla, asd PALLACANESTRO VADO 2; Olimpia Taggia, Follo, Villaggio, My Basket*, Alassio*, Blue Sea Lavagna*, Canaletto* 0 (*partite in meno)

design by Tzagi
Copyright 2013 PALLACANESTRO VADO - P.IVA e C.F. 01603080092 Design by TZagi
Joomla Templates by Wordpress themes free