U16Ecc, Vado lotta ma perde contro Cantù

IMG_20171116_130234Altra partita difficile per Pallacanestro Vado nell’Under 16 Eccellenza che vede violato il proprio campo da Cantu’(53-65).

La nuova formula del campionato , che abolisce i noti concentramenti in cambio di gironi territoriali molto più impegnativi (12 squadre finaliste nazionali u15 nella scorsa stagione sono nei gironi del Nord e solo 4 nei gironi del Sud) ha il vantaggio di far giocare 10 partite di livello assoluto e pone le squadre innanzi a difficoltà mai prima incontrate, spesso neanche alle Finali Nazionali degli anni precedenti. Tutto molto utile , indipendentemente dai risultati.

Vado si arrende a Cantù solo nel quarto quarto quando solidità, conoscenze del gioco e abitudine a partite agonistiche e combattute giocate tutto l’anno in Lombardia permettono ai canturini di sorpassare i biancorossi che ripetono la gara persa con Forlì , nonostante la non indifferente presenza di Adamu, assente con gli emiliani.

Inizio di partita dove le squadre si studiano, i biancorossi sono più concentrati del solito ma qualche errore di disattenzione viene commesso ed i lombardi ne approfittano. Si va al primo mini riposo sul punteggio di 14-13.

Nel secondo periodo i vadesi alzano l’aggressività e spinti dal duo giovanissimo Adamu-Squeri, con il primo che con la sua energia cattura rimbalzi offensivi e li trasforma in punti ed il secondo che con la spensieratezza che lo contraddistingue corre e fa correre il campo ai compagni , piazzano un parziale di 20-9 che li porta al riposo lungo avanti di 12 (34-22)

Nel terzo tempino però la musica cambia, i lombardi alzano l’aggressività ed i liguri “stranamente” sembrano ancora una volta disorientati, smettono di seguire le indicazioni tattiche e “mollano” in difesa(43 punti subiti nel secondo tempo contro i 22 del

Primo).

Cantu’ , spinta dai canestri di Moscatelli , recupera già a fine terzo quarto( Vado ancora in vantaggio ma di solo 5 lunghezze) e mette la freccia nel quarto periodo quando il canestro pare abbia un coperchio (solo 19 punti segnati nella ripresa) compresi i tiri liberi dove invece i ragazzi di coach Costacurta continuano a macinare punti fino alla sirena finale.

Partita ,come quella contro Forlì , ancora una volta dai due volti che dimostra le qualità dei vadesi espresse a tratti ad inizio gara ma anche le difficoltà che hanno a giocare sotto pressione quando la palla pesa. Tutto “fosforo” che entra se riusciranno a capire che più si cresce più cambia il modo di giocare e più le difficoltà aumentano.

Under 16 Eccellenza – Fase Interregionale – 4° giornata

Pallacanestro Vado – ABC Cantù 53-65 (14-13; 34-22; 48-43)

PALLACANESTRO VADO: Ferrando n.e.; Squeri 5; Adamu 27; Bonifacino n.e.;

Lebediev 5; Micalizzi; Tridondani 4; Giannone 2; Genta 2; Bertolotti 7;

Franchello. – All. Prati Ass. Cacace-Pozzi

ABC CANTU’: Marelli 2; Terragni 2; Redaelli n.e.; Moscatelli 21; Sacripanti 9; Sanfilippo; Sivaglieri; Borsani 4; Giannullo 2; Bresolin 9; Brambilla 16; Blasi n.e.. – All. Costacurta Ass. Castoldi-Rumi

design by Tzagi
Copyright 2013 PALLACANESTRO VADO - P.IVA e C.F. 01603080092 Design by TZagi
Joomla Templates by Wordpress themes free