U18 ecc, Vado chiude con la vittoria di Torino un ottimo campionato

Ultima modifica il Giovedì, 17 Giugno 2021

WhatsApp Image 2021-06-14 at 22.44.59

Azimut Vado chiude con il nono successo su dieci incontri disputati il campionato under 18 Eccellenza

finendo al secondo posto nel girone A solo per differenza canestri con Campus Moncalieri avendo entrambe sempre battuto Casale,Tortona,Torino e Pegli e diviso la posta negli scontri diretti. Un peccato non essere riusciti a difendere a Moncalieri il piu’ 20 della gara d’andata che avrebbe consentito di giocare la finalissima piemontese con College Borgomanero, avversario storico dell’annata 2003,ma il percorso della squadra di Imarisio-Saltarelli-Piras e’ stato davvero da lode e per certi versi oltre le aspettative, da imbattuti tra le mura amiche
Un grazie a tutti i giocatori e allo staff anche per lo spirito ed il clima di squadra che leghera’ comunque questi ragazzi , alcuni dei quali giocano insieme dall’under 13 , nei prossimi anni
Ospiti del Cus Torino i vadesi nei primi minuti riescono sempre a trovare punti dal proprio sistema di gioco, con fiducia grazie a una difesa attenta e contraddistinta da un bello spirito di sacrificio. Qualche distrazione nelle ultime azioni non consente di mantenere un divario più ampio sulla prima sirena (12 a 22). Il secondo quarto prosegue con la stessa sceneggiatura, una Vado tirata a lucido gioca una bella pallacanestro in attacco ed è molto attenta in difesa, prende così un buon margine di vantaggio nonostante qualche occasione persa in contropiede. All'intervallo il divario si fa ampio fissato dal 25 a 47 del 20’
Nel terzo quarto Cus ci mette più energia e prova a vendere cara la pelle, i pappagalli, certamente più distratti rispetto alla prima parte, mantengono sempre però un distacco mai inferiore ai 18 punti, con tutti i giocatori ad alternarsi in campo con buoni risultati, amministrando il punteggio e dimostrando anche una discreta maturità ( 38 a 60) .
Anche l'ultimo quarto vede recitato lo stesso copione, i torinesi provano il rientro, i liguri appaiono più distratti e rilassati ma quando serve danno la giusta zampata per tenere a distanza la squadra di casa, fino al 57 a 74 finale.
Dai tabellini sarebbe scontato fare il nome di Biorac, principale terminale offensivo che scollina per l'ennesima volta i 27 punti, ma questi sono frutto del lavoro della squadra che mette i singoli nelle condizioni di rendere al meglio.
Si conclude così un percorso troppo breve purtroppo per questo gruppo, che ha sempre dimostrato grande compattezza ed è spesso andato oltre i propri limiti. Resta il grande rammarico di chiedersi dove sarebbe potuto arrivare questo gruppo in un campionato classico senza Covid , visto ciò che ha saputo far vedere in questi mesi anche in allenamento
Guardiamo al futuro fiduciosi per questi ragazzi che siamo certi continueranno a impegnarsi per migliorare. Bravi tutti, ci vediamo in palestra!

Mastro Viaggiatore Cus Torino Asd 57 - 74 ASD Azimut Pallacanestro Vado
(12-22; 25-47; 38-60)

ASD Azimut Pallacanestro Vado: Bertolotti 8, Adamu 8, Biorac 26, Lebediev 7, Micalizzi, Fantino, Squeri 2, Tridondani 3, Bontempi 15, Genta 2, Franchello 3. Allen. Imarisio, Saltarelli.

Classifica: Novipiù Campus Piemonte 18, AZIMUT PALL. VADO 18, Mastro Viaggiatore CUS Torino 10, Novipiù JB Monferrato 10, Bertram Yachts Derthona Basket 4, Basket Pegli 0.

design by Tzagi
Copyright 2013 PALLACANESTRO VADO - P.IVA e C.F. 01603080092 - Privacy Policy Cookie Policy