U14E: Loano sconfigge un buon Vado

Sconfitta esterna per la under 14 elite vadese in casa del Loano Garassini. Dopo la brutta prestazione casalinga offerta contro gli spezzini del DLF, i ragazzi di coach Amadori erano chiamati ad un pronto riscatto, se non sul piano del risultato, almeno sul piano del gioco e dell'atteggiamento in campo. L'obiettivo è stato sicuramente raggiunto dai biancorossi che non hanno lesinato impegno e grinta e hanno tenuto viva la partita fin quasi allo scadere, nonostante l'assenza di Pievino (influenzato) e la repentina uscita per falli di Cerisola. La partita  inizia bene per gli ospiti che, nei primi minuti, sembrano in grado di prendere il largo piazzando subito un break di 10-2. Porro (ottima prestazione la sua) riesce a limitare il dominio fisico di Stroppa dando così un netto taglio alle potenzialità offensive loanesi  e permettendo ai suoi di prendere vantaggio. Sul finire del quarto Porro e Cerisola sono costretti in panchina per problemi di falli e la musica cambia. Stroppa comincia ad imperversare nella difesa vadese e si arriva al primo intervallo con Loano avanti per 19-12. Il secondo quarto prosegue il trend degli ultimi minuti del primo e Loano incrementa il vantaggio fino ad un massimo di 19 lunghezze all'intervallo lungo. Per Vado sembra finita ma nell'intervallo coach Amadori suona la carica ed al rientro in campo la partita cambia ancora. Trascinata da un Trenta in giornata, Vado inizia a macinare gioco e a mettere in seria difficoltà i locali, costretti anche a rinunciare al loro uomo di punta Stroppa per problemi di crampi. Si arriva all'ultimo intervallo con Vado sotto di tredici ma decisamente più tonica dal punto di vista fisico. L'ultimo periodo comincia come era finito il terzo, con gli ospiti ancora in grado di riaprire la partita e Loano  in evidente difficoltà. L'azione del possibile -6 (canestro di Trenta in penetrazione con contatto con un avversario) si trasforma in un boomerang per Vado: il contatto viene interpretato come sfondamento da parte del giocatore vadese (5° fallo) che si prende anche un tecnico per un plateale, ed evitabile, gesto di stizza. Di fatto l'episodio chiude la partita  che termina sul 71-62. Nel complesso buona prestazione per i biancorossi apparsi in netto miglioramento anche se rimane un pò di rammarico per una partita che, con un pò più di precisione al tiro, avrebbe potuto avere un esito differente.

 

Loano - Pallacanestro Vado 71-62 (19-12; 41-22; 57-44)

Loano: Leoncini, Riccio 19, Maggioni (Cap) 9, Tollini 2, Panizza 8, Fontani, Pafundi, Posciano, Stroppa 31, Franco 2. All. Campisi. Ass. Cenere

Vado: Trenta 17, Reganaz 4, Cerisola (Cap) 6, Porro 15, Fanciulli, Tobia, Merlino, Di Piano 10, Rinino 4, Lovotti 3, Crifò 3. All. Amadori

Arbitri: Zappa e De Francesco.

design by Tzagi
Copyright 2013 PALLACANESTRO VADO - P.IVA e C.F. 01603080092 Design by TZagi
Joomla Templates by Wordpress themes free