Sabato 28 Settembre la festa di inizio stagione

L’anno sportivo della Pallacanestro Vado, dopo l’avvio degli allenamenti, prosegue come di consueto con la festa del minibasket e delle giovanili, in programma nel pomeriggio di sabato 28 settembre al Pallone Geodetico dei Giardini a Mare di Vado Ligure. Interverranno, come tradizione vuole, tutti i 5 centri minibasket gestiti da Pallacanestro Vado e Amatori Pallacanestro Savona e tutti i ragazzi dei settori giovanili, maschile e femminile, che costituiscono l'ossatura dei due sodalizi biancorossi del pappagallo. La festa sarà innanzitutto l’occasione per festeggiare l’ingresso nella vita delle società del nuovo main sponsor, la Fiorentini SpA, leader nell’attività di produzione macchine per pulizia industriale. Ma il vero must del pomeriggio vadese sarà la visita dell’attuale presidente della Virtus Bologna, quel Renato Villalta che giocò per 15 stagioni consecutive in serie A vincendo 3 scudetti e giocando più di 200 partite in Nazionale A: per le giovani leve biancorosse sarà davvero un onore esibirsi davanti ad un giocatore che vanta un argento alle Olimpiadi, un oro e due bronzi agli Europei. Altri ospiti di particolare importanza saranno Mario Francia e Giordano Bianconi di “Pensare Basket”, associazione nata esclusivamente allo scopo di promuovere il basket.  La festa di inizio stagione dà il via ad un’annata chiave della Pallacanestro Vado. Dopo due anni infatti dalla nascita della Società, sorta per volere di un gruppo di genitori che non si rassegnavano alla morte del più florido settore giovanile della Liguria messo in ginocchio dalla vicenda del Riviera Vado Basket, il 2014 rappresenta il “punto zero” dei biancorossi. Degli obiettivi di crescita fa parte innanzitutto la rafforzata collaborazione tecnica con il Pool Loano 2000, da anni sul campo per perseguire il suo obiettivo di crescita tecnica e personale di giovani talenti della palla a spicchi. Marco Prati è stato confermato alla guida di entrambi gli staff tecnici, la nuova Under 17 Elite del Pool giocherà a Vado allenata da Roberto Dagliano, sarà composta anche da ragazzi vadesi e nessuno si nasconde l’obiettivo di centrare l’interzona. Per questo progetto è stata aperta la “foresteria” vadese per tre promesse classe ’98 quali Umberto Collina (già l’anno scorso in forza a Vado), Angelo Guaccio da Bordighera e Stefano Vallefuoco da Sanremo. Anche l’Under 19 regionale loanese giocherà a Vado. E, infine, l’allenatore vadese più esperto, Roberto Dagliano, tornerà sui grandi palcoscenici nazionali, assistendo da secondo Marco Prati alla guida di due squadre Pool iscritte rispettivamente alla Divisione Nazionale C e alla Divisione Nazionale Giovanile. La festa di sabato 28 sarà infine l’occasione per festeggiare i numeri dell’avventura biancorosssa. Più di 400 tesserati, di cui ben oltre il 90% appartenenti al minibasket e al settore giovanile. Cinque centri minibasket, distribuiti fra Albissola e Vado Ligure passando per Savona con ben 3 centri. Il settore giovanile di Pallacanestro Vado e APS sarà rappresentato in ben 13 campionati liguri, maschili e femminili, senza contare gli Esordienti. Il settore senior vedrà impegnati i biancorossi nelle due serie C regionali (maschile e femminile) e in Promozione.

 

 

LocandinaS

design by Tzagi
Copyright 2013 PALLACANESTRO VADO - P.IVA e C.F. 01603080092 Design by TZagi
Joomla Templates by Wordpress themes free