Memorial Fabbri:Tabellini e commenti

Di seguito i tabellini ed i commenti delle gare disputate dalla Rappresentativa Regionale Maschile ’97 al II Memorial Fabbri disputatosi dal 3 al 6 gennaio 2012 a Rimini e a Sant’Arcangelo di Romagna che ha visto protagonisti Giovanni Iannace ed Edoardo Valsetti.

MARTEDI’ 3 GENNAIO 2012: LIGURIA-EMILIA ROMAGNA 65-74

LIGURIA: Benites Vicente 7, Boddi 4, Cerisara 2, Ermirio 3, Iannace 3, Madiotto 18, Oxilia 15, Rege Cambrin 9, Spina, Steffanini, Valsetti 1, Zaio 3. All.: Gioan.

EMILIA ROMAGNA: Betti 6, Hadzic 6, Candi 5, Sgorbati, Franchini 8, Bergami 4, Perez 21, Neri 5, Vadi 4, Coloretti 7, Lusvarghi 2, Verbichti 6. All.: Benzi.

PARZIALE AL 20’: 33-34

Impiega oltre 20 minuti l’Emilia Romagna per scrollarsi di dosso la tenace Liguria che cerca di limitare subito le individualità dell’Emilia-Romagna e, aggredendo a più non posso, si porta subito al comando con intensità, rimbalzi e faccia tosta. I primi dieci minuti vedono i liguri davanti per 21 a 17. Nel secondo parziale per gli emiliano-romagnoli suona la carica Perez, che dopo esser stato limitato dall’arcigna difesa di coach Gioan inizia ad andare a bersaglio. Primo tempo che si chiude con l’Emilia-Romagna avanti di 1 punto. Terzo quarto che vede allungare prepotentemente la squadra di Benzi grazie all’efficace Perez, capace di segnare 7 punti consecutivi e alla buona regia di Franchini. Parziale di 26 a 9 e Liguria che si trova ad iniziare l’ultimo quarto con 18 punti di svantaggio. Periodo finale che vede aumentare il distacco a favore dell’Emilia-Romagna ma i liguri grazie alla loro tenacia riescono a riavvicinarsi, riuscendo a chiudere il passivo sotto la doppia cifra grazie a un ottimo Benites Vicente.

MERCOLEDI’ 4 GENNAIO 2012: LIGURIA-PUGLIA 90-68

LIGURIA: Ermirio 6, Spina 4, Cerisara 7, Steffanini 6, Zaio 2, Valsetti 7, Madiotto 3, Rege Cambrin 12, Boddi 11, Benites Vicente 6, Iannace 6, Oxilia 20. All.: Gioan, Vice All.: Buffa.

PUGLIA: Amorese, Blasi 6, Di Bartolomeo 4, Papaleo, Mastromatteo 32, Pacifico 2, Lorusso 2, D'Introno 4, Longo 3, De Gennaro 11, Perrone 2, Morena 2. All.: Santoro.

PARZIALE AL 20’: 55-31.

Difesa e contropiede lanciano subito avanti la Liguria sul 22-7 al 7’, per un margine di +15 contraddistinto dall’ottima prestazione di Oxilia. Nel secondo quarto il vantaggio continua ad aumentare, anche perché la Liguria prosegue a difendere e correre in contropiede (36-14 al 13’). La forbice rimane ampia, ma la Puglia comincia in ogni caso bene il secondo tempo e costringe anche al time out la squadra in vantaggio. Fuoco di paglia, non ci sarà riavvicinamento e la Liguria chiuderà tranquilla sul 90-68.

MERCOLEDI’ 4 GENNAIO 2012: VENETO-LIGURIA 69-52

VENETO: Fabris 7, Pasqualin 13, Santonastaso 3, S. Calzavara 3, M. Calzavara 1, Moro 2, Salvato 6, Zonta 2, Dal Zovo 6, Rubbo 6, Meneghin 16, Pozza 4. All.: Dalle Molle.

LIGURIA: Ermirio 4, Spina 5, Cerisara 2, Steffanini 5, Valsetti, Zaio, Rege Cambrin 12, Madiotto 3, Boddi, Benites Vicente 7, Iannace, Oxilia 14.

All.: Gioan, Vice All. Buffa.

PARZIALI: 15-16, 31-28, 52-44.

Dura 30 minuti il sogno della Liguria di sconfiggere la “corazzata” Veneto. Rege Cambrin e Oxilia ben supportati da Benites rispondono colpo su colpo ai tentativi di break della squadra nero/granata. Ad inizio del quarto tempino l’allungo decisivo del Veneto che prevale in virtù di una maggiore qualità offensiva e di un’intensità difensiva contro cui i ragazzi di coach Gioan non riescono a replicare efficacemente.

GIOVEDI’ 5 GENNAIO 2012: LIGURIA-TOSCANA 72-52

LIGURIA: Ermirio 2, Spina 5, Cerisara 4, Steffanini 2, Valsetti 1, Zaio 2, Rege Cambrin 5, Madiotto 13, Boddi 4, Benites Vicente 8, Iannace 6, Oxilia 20.

All.: Gioan, Vice All. Buffa.

TOSCANA: Manganelli, Caroti 10, Malano Rini 10, Lucherini 3, De Martino 2, Guariglia 4, Caneschi, Chiarugi, Batori 11, Ortili 8, Marcheschi 4, Cometti.

All.: Brescia, Vice All. Lelli.

PARZIALI: 26-8, 42-27, 55-42.

Storica” vittoria della Liguria contro la Toscana: con un avvio di gara folgorante i ragazzi di coach Gioan prendono il largo. Benites, Madiotto e Oxilia sono i protagonisti del primo break, + 16 al 10’. La Toscana prova a rientrare in partita ad inizio del terzo quarto grazie alla sapiente regia di Caroti, ma, con il contributo di tutti i propri atleti, la Liguria respinge il tentativo di rimonta avversario e conquista con pieno merito l’accesso alla Finale per il 5° e il 6° posto contro il temibile Piemonte.

FINALE 5° - 6° POSTO: VENERDI’ 6 GENNAIO 2012: LIGURIA – PIEMONTE 67 - 48

LIGURIA: Ermirio, Spina 3, Cerisara 6, Steffanini 2, Valsetti, Zaio 5, Rege Cambrin 7 , Madiotto 10, Boddi 4, Benites Vicente 14, Iannace 7, Oxilia 9.

All.: Gioan, Vice All. Buffa.

TOSCANA: Sterpellone, Valentini 1, Dell’Aira 14, Tosi, Pedrazzini 8, Benedicenti 8, Pollone 11, El Kihel 6, Ferraro, Pattalino, Zitarosa, Cattapan.

All.: Jacomuzzi, Vice All.

PARZIALI: 21-9, 32-26, 45-41.

Partenza a razzo della Liguria che, grazie ad una difesa attenta e alla buona vena realizzativa di Benites e di Oxilia conclude sul + 12 la prima frazione di gioco. Il lungo inseguimento del Piemonte si conclude all’inizio del quarto tempino quando le due squadre, in perfetta parità, danno vita ad alcuni minuti davvero avvincenti alternandosi al comando. “Bomber” Madiotto con 7 punti consecutivi spezza l’equilibrio e regala alla Liguria un’affermazione significativa e molto importante per la Rappresentativa Regionale in vista del prossimo Trofeo delle Regioni in programma a Fermo dal 4 al 9 aprile 2012.

design by Tzagi
Copyright 2013 PALLACANESTRO VADO - P.IVA e C.F. 01603080092 Design by TZagi
Joomla Templates by Wordpress themes free