Serie A2, Amatori Savona ad alta intensità nel secondo tempo: due punti conquistati contro Civitanova Marche

Ultima modifica il Martedì, 01 Marzo 2022

Amatori Savona torna a vincere davanti al pubblico amico al termine di una partita complicata ma ben gestita nei momenti chiave

Serie A2 Femminile – Girone Sud- Giornata 19

Amatori Pallacanestro Savona 65 – FEBA Civitanova Marche 58

Parziali18-18 (18-18), 33-36 (15-18), 52-46 (19-10), 65-58 (13-12)

 

La squadra di coach Dagliano si presenta al PalaPagnini per la diciannovesima giornata del Girone Sud della Serie A2 Femminile con diverse defezioni: oltre alla lungodegente Poletti, le biancorosse devono fare a meno di Ceccardi e Paleari, entrambe out per infortunio.

 

Savona, inizia il primo quarto con la giusta intensità difensiva e cercando di eseguire gli schemi in attacco. La prima ad iscriversi a referto è Tyutyundzhieva che si mostra subito aggressiva sotto le plance, le risponde immediatamente Rylichova che dalla lunetta porta le marchigiane sul 2-2. 

Nei primi 5 minuti di gioco si segna poco, entrambe le squadre sentono l’importanza della posta in palio e cercano di studiarsi per capire come sfruttare le debolezze delle avversarie a proprio favore. Dopo la metà del parziale inizia a mettersi in luce Zanetti (saranno 29 i punti finali per lei) e Savona mette da parte 4 punti di vantaggio. La FEBA non si perde certo d’animo e nei minuti conclusivi ricuce lo svantaggio ed allunga sul +5 con la tripla dall’angolo di Paoletti. I liberi di Zanetti pongono fine ai primi dieci minuti in assoluta parità: 18-18.

 

Inizio di secondo quarto che costringe coach Dagliano ad una gestione attenta degli elementi a sua disposizione a causa dei problemi di falli di Sansalone, Picasso e Dagliano A. Civitanova prova a scappare portandosi sul +6 affidandosi alla lucidissima gestione dei palloni di Rylichova e ai canestri di Bocola, l’APS chiude tutto sommato bene gli spazi in difesa ma in attacco fa fatica a colpire le avversarie. Una boccata di ossigeno la portano la tripla ed il canestro in penetrazione di Picasso quando mancano un paio di minuti all’intervallo; la solita Rylichova da dietro l’arco tiene però le sue a distanza di sicurezza: risultato del primo tempo 33-36.

 

Al rientro dagli spogliatoi Zanetti continua a stracciare la retina mentre Civitanova prova senza successo ad affidarsi al tiro da tre per staccare definitivamente le liguri nel punteggio. A colpire da dietro l’arco sono invece Picasso e Salvestrini che in un attimo portano a +4 le biancorosse. Savona, che deve sempre fare i conti con le rotazioni all’osso e i problemi di falli, riesce a contenere meglio le iniziative di Rylichova ed attacca con la giusta intensità: i canestri di Leonardini e Zanetti regalano il massimo vantaggio (+7) all’APS, e il terzo periodo si chiude sul 52-46.

 

Nell’ultimo parziale Savona dà fondo a tutte le energie rimaste: il livello della difesa si alza ulteriormente e in attacco le mani non tremano nei momenti decisivi. Civitanova Marche non riesce a trovare il fondo della retina per più di 4 minuti e Nezaj mette al sicuro il risultato con la tripla del +9 a cinque minuti dalla fine. La difesa a zona della FEBA e l’uscita per falli di Picasso complicano i minuti finali della gara per l’Amatori, ma la distanza tra le due squadre permette alle liguri di gestire senza troppi problemi.

Risultato: Amatori Savona 65 – Civitanova 58.

Ottava vittoria per Amatori Savona che rimane al sesto posto in classifica, prossimo appuntamento domenica 6 marzo con la trasferta a Cagliari.

 

Tabellini

 

AMATORI SAVONA: Ceccardi NE, Nezaj 4 (0/2, 1/2), Pesce NE, Pitzalis NE, Salvestrini* 5 (1/6, 1/5), Tyutyundzhieva* 15 (6/14 da 2), Dagliano, Sansalone* 2 (1/7, 0/3), Picasso* 8 (1/2, 2/6), Paleari NE, Leonardini 2 (1/2 da 2), Zanetti* 29 (10/19, 0/2)
Allenatore: Dagliano R.

FEBA CIVITANOVA MARCHE: Armillotta, Paoletti* 5 (0/8, 1/5), Angeloni 8 (4/6, 0/2), Bocola* 16 (5/14 da 2), Morbidoni NE, Binci* 3 (1/3, 0/1), Severini* 1 (0/2 da 2), Giacchetti, Rylichova* 24 (2/6, 2/8), Grande NE, Malintoppi 1 (0/1, 0/1), Pronkina
Allenatore: Carmenati G.

 

CLASSIFICA:

San Giovanni Valdarno 30, Cestistica Spezzina 26, Pallacanestro Firenze 26, Umbertide 24, San Salvatore Selargius 18, AMATORI SAVONA 16, Vigarano 16, CUS Cagliari 16, Matelica 14, Battipaglia 14, Alma Patti 12, Blue Lizard Capri 12, Nico Basket 10, Civitanova Marche 8.

design by Tzagi
Copyright 2013 PALLACANESTRO VADO - P.IVA e C.F. 01603080092 - Privacy Policy Cookie Policy