Due sconfitte per Amatori Savona nell’ultima settimana di “Regular Season”: saranno play-out contro Capri

Le biancorosse avranno due settimane di pausa prima dell’impegno in casa contro la squadra campana

 

Si è chiusa l’ultima settimana del campionato di Serie A2 Femminile Girone Sud e sono arrivati i primi verdetti: Amatori Savona si piazza all’undicesima posizione e prenderà così parte ai play-out per giocarsi la permanenza in A2. Sono quattro le squadre coinvolte nella lotta salvezza: Battipaglia, Nico Basket, Amatori Savona e Capri; retrocessa in serie B Civitanova Marche.

 

Gli accoppiamenti sono questi:

Battipaglia – Nico Basket

Amatori Savona – Blue Lizard Capri.

 

La squadra ligure avrà il vantaggio campo, quindi la prima gara si giocherà a Savona, la seconda a Capri e, se dovesse servire, “Gara 3” ancora a Savona. Le ragazze di coach Dagliano avranno adesso un paio di settimane per recuperare le forze e prepararsi a questa importante sfida. Il periodo di allenamento permetterà anche di integrare con più calma la nuova giocatrice Karolina Pobozy, che ha comunque già ben figurato nelle prime tre uscite stagionali in maglia APS. 

 

Gli accoppiamenti delle squadre che invece prenderanno parte ai Play-off per la promozione in Serie A sono i seguenti:

San Giovanni Valdarno – CUS Cagliari

Cestistica Spezzina – Alma Patti

Umbertide – Selargius

Firenze – Vigarano.

 

A proposito delle due ultime due gare della stagione, Amatori Savona è scesa in campo giovedì 21 e sabato 23 aprile, entrambe le volte al PalaPagnini di Savona. 

52030496145 ca75334878 o 

Giovedì 21 aprile:

Amatori Savona 67 vs Alma Patti 89

14-25 (14-25), 37-44 (23-19), 55-65 (18-21), 67-89 (12-24)

 

Nella partita che ha visto la compagine savonese opporsi a quella siciliana, un inizio sprint di Patti rende subito la strada in salita per Amatori Savona che subisce l’aggressività delle avversarie e fatica a trovare giocate efficaci in attacco. Sugli scudi per le pattesi Toure (24 punti alla fine per lei) e Botteghi (autrice di 14 punti), capaci di fare male alla difesa di casa con i loro movimenti nel pitturato. Per Amatori Savona buon apporto offensivo per Pobozy (prova da 17 punti).

Il primo quarto si chiude sul +11 Patti. 

 

La riscossa di Sansalone e compagne arriva nel secondo quarto, con le padrone di casa brave nel piazzare un importante break e rifarsi sotto nel punteggio: i 7 punti in fila di Dagliano, il canestro di Pobozy e i 5 punti di Picasso portano le liguri fino al -4 dalle avversarie. Il time-out di coach Buzzanca rimette però a posto le cose in difesa per Patti e le biancorosse non trovano più la via del canestro se non con la tripla allo scadere di Picasso. Primo tempo che si chiude sul 37-44. 

 

Dopo l’intervallo le liguri scendono in campo con la giusta grinta e sembrano poter tornare definitivamente in partita con i canestri di Nezaj, Zanetti e Pobozy, Toure però ha altri programmi e ben coadiuvata da Miccio e Verona riporta Patti a distanza di sicurezza. Nella seconda parte del terzo quarto Savona continua a combattere e a rimanere a contatto ma non riesce a ricucire lo strappo: si va all’ultimo periodo sul 55-65. 

 

I primi minuti dell’ultimo periodo proseguono sulla falsa riga di quanto visto fino a qui, con le due squadre sempre distaccate di una decina di punti. Dopo l’ennesima tripla di Miccio, però, le energie mentali e fisiche delle Pappagalline iniziano a venire meno: i 7 punti in fila di Sansalone a metà del quarto sono di fatto gli ultimi affondi savonesi. Patti incrementa i punti di vantaggio e la partita finisce 67-89. 

 

Tabellini: 

Amatori Savona: Ceccardi ne; Nezaj 3; Gorini ne; Pitzalis ne; Salvestrini 7; Dagliano 9; Sansalone 9; Picasso 12; Paleari ne; Leonardini 2; Pobozy 17; Zanetti 8. All Dagliano. Ass Cacace, Faranna.

 

Alma Patti: Toure 24; Micovic ne; Botteghi 14; Dell’orto, Iuliano; Chiarella 11; Miccio 16; Verona 17; Gualtieri 7; Bardarè. All. Buzzanca.  

 

Sabato 23 aprile:

Amatori Savona 49- Nico Basket 56

12-18 (12-18), 25-33 (13-15), 36-44 (11-11), 49-56 (13-12)

 

Ultima partita della stagione per l’Azimut Amatori Savona, già certa di fare parte del quartetto di squadre che affronteranno i play-out. Motivazioni ben diverse quelle di Nico Basket, in lotta per non retrocedere direttamente in B essendo a pari punti con Civitanova Marche. 

 

Il match parte all’insegna dell’equilibrio con Savona trascinata dai canestri di Pobozy e Nico Basket da quelli di Tintori, Mattera e Giangrasso. Con la tripla allo scadere di quest’ultima, il primo quarto si chiude sul 12-18 in favore della squadra ospite. 

 

Secondo parziale che si apre in favore della Giorgio Tesi Group che doppia nel punteggio Amatori Savona con la tripla di Giangrasso e i canestri di Bacchini. Le biancorosse reagiscono con il gioco da tre punti di Dagliano ma, almeno per i primi 7 minuti, la gara è piuttosto contratta e si segna poco da entrambe le parti. Nelle ultime battute del primo tempo Savona si affida alle giocate di Zanetti e Salvestrini e risale fino al -6: Nico Basket non può permettere alle padrone di casa di riaprire la partita e così l’ultimo canestro di Dzinic sancisce la fine dei primi venti minuti sul 25-33. 

 

Nel secondo tempo, la squadra di Ponte Buggianese scende in campo con una maggiore tranquillità a causa della consapevolezza del vantaggio messo da parte da Spezia contro le dirette avversarie per la salvezza. 

 

Estremo equilibrio nel corso del terzo parziale che termina 11-11, con Savona che sfrutta alcuni buoni spunti nell’uno contro uno e si porta fino al -3. A rompere il digiuno offensivo delle toscane ci pensano Bacchini e Giangrasso con l’ennesima tripla della sua partita (13 i punti finali per lei). 2 Punti di Zanetti e Dzinic chiudono il terzo periodo sul 36-44. 

 

Ultimi dieci minuti della regular season per entrambe le squadre che non presentano particolari sorprese: le due squadre rimangono sempre a circa dieci punti di distacco l’una dall’altra. Quando Savona si riavvicina grazie alle triple di Sansalone e Salvestrini, il time-out di coach Rastelli aiuta le ragazze di Nico Basket a schiarire le idee e giocare col cronometro nei minuti finali della gara. Risultato finale 49-56. 

 

Tabellini: 

Amatori Savona: Ceccardi ne; Nezaj 2; Pesce ne; Salvestrini 9; Ghigliotto; Dagliano 6; Sansalone 7; Picasso; Paleari ne; Leonardini; Pobozy 13; Zanetti 12. All Dagliano. Ass Cacace, Faranna.

 

Nico Basket: Nerini 5; Bacchini 22; Tintori 2; Cibeca; Dzinic 10; Modini; Giangrasso 13; Farnesi ne; Mattera 2; Gilglio Tos 2. All Rastelli.

design by Tzagi
Copyright 2013 PALLACANESTRO VADO - P.IVA e C.F. 01603080092 - Privacy Policy Cookie Policy